Tatuaggi Maori Simbolo Uomo cultura Indiani

Tatuaggi Maori Simboli Uomo

Le figure umane, o nella lingua delle Marchesi tradotto in enata , rappresentano gli uomini, le donne e talvolta gli dèi. Possono essere collocati nei tatuaggi Maori e rappresentano le persone e le loro relazioni: amici, parenti, persone care. Situato a testa nella parte bassa possono essere utilizzati per rappresentare i nemici sconfitti. Ecco alcuni esempi dei motivi enata, che mostrano come il simbolo si sia evoluto dalla sua rappresentazione pittorica all'uso comune della versione stilizzata.

Prima semplificazione:

tatuaggio maori simbolo umano

tatuaggio maori simbolo

Seconda semplificazione:

tatuaggio maori forma umana stilizzata

 

Nella figura, oltre la stilizzazione enata, le figure si uniscono in una fila di persone che si tengono per mano e costituiscono il motivo chiamato ani ata (guarda l'ultima immagine sopra), che si traduce in "cielo nuvoloso": Rangi (Paradiso) e Papa (Terra), una volta sposati strettamente abbracciati agli altri e ai loro figli vivevano tra di loro nelle tenebre fino a che non vennero divinizzati dagli uomini che li constrinsero a separarsi lasciando Rangi fosse la luce del mondo. Questo concetto relativo al cielo è presente in tutte le lingue polinesiane e una fila di enata a semicerchio è comunemente usata per rappresentare il cielo così come gli antenati che sono a guardia dei loro discendenti:

 ani ata maori tatuaggio

 

tatuaggio maori ani ata simbolo

Una figura umana accoppiata con un rivestimento è tradizionalmente utilizzata per rappresentare il matrimonio:

 maori figura umana matrimonio L'uomo e la donna sono a volte differenziati, soprattutto quando rappresentano una coppia:

maori tatuaggio donna e uomo

 

Altre versioni di figure umane sono spesso utilizzate per rappresentare un guerriero, soprattutto se in possesso di una lancia sopra la testa (si veda anche il post che tratta di guerrieri):

guerriero maori tatuaggio