Tatuaggi Polinesiani significato simboli

 

Tatuaggi Polinesiani significato simboli

KENA 

Kena è un eroe mitologico delle Isole Marchesi e lo stesso nome è dato al simbolo che lo rappresenta, che viene spesso utilizzato per rappresentare un guerriero:

kena simbolo maori

Tatuaggi Polinesiani  simboli

 

Da kena provengono i prossimi motivi semplificati, sopra lo stile moderno come indicato nella versione b che possiede solo il torso e le braccia:

simbolo kena maori stilizzato

 

PUNTE DI LANCIA

Un altro simbolo molto diffuso per rappresentare un guerriero è la lancia:

punte di freccia maori tatuaggi

Tatuaggi Polinesiani significato simboli

 

che è spesso stilizzata come una fila di punte di lancia, alcune varianti vengono mostrate di seguito:

punta di freccia maori

 Tatuaggi Polinesiani  simboli

Le punte di lancia sono oggetti taglienti simbolici usati spesso per rappresentare la punta di alcuni aculei e animali di sesso maschile.

ASCE

Le asce di pietra servivano a molti scopi e la guerra era solo uno di essi, venivano usate infatti per scolpire canoe, tenute come bastoni dagli oratori e per costruire il mare, le case luogo di incontro per la comunità. Essi simboleggiano l'artigianato, l'operosità, l'autorità e la forza (fisica e morale), il superamento degli ostacoli.

asce maori tattoo significato

CENTOPIEDI

 

Anche se il millepiedi non ha un pungiglione velenoso, il suo simbolismo ricorda da vicino quello dello scorpione. La sua natura aggressiva e l'atteggiamento inducono a simboleggiare lo spirito combattivo e i guerrieri. Significati correlati a questo simbolo sono la determinazione e la ribellione. Le due immagini sono, rispettivamente, una stilizzazione del millepiedi e un motivo tradizionale che lo rappresenta.

centopiedi significato maori tattoo

centopiedi stilizzato maori tatuaggio

Tatuaggi Polinesiani significato simboli

MERE

I Mere sono clave piatte corte utilizzate in guerra soprattutto dai capi. Essi vengono ereditati di padre in figlio attraverso le generazioni e, a volte, scambiati nelle occasioni solenni: rappresentano il capo, l'onore, il rispetto, la nobiltà, la grandezza e tutte quelle caratteristiche che un capo rispettato dovrebbe avere.

mere arma maori

 GEKO E LUCERTOLA

Lucertole e gechi sono chiamati mo'o o moko dai Maori e svolgono un ruolo importante nei miti polinesiani. Gli Dei (atua) e gli spiriti minori spesso appaiono agli uomini sotto forma di lucertole e questo può spiegare perché l'elemento stilizzato utilizzato per rappresentare la lucertola è molto simile al simbolo stilizzato utilizzato per uomo. Le lucertole sono creature potenti che possono portare buona fortuna, comunicare con gli dei e accedere al mondo invisibile portando morte e cattivi presagi alle persone irrispettose. Nella cultura aborigena australiana la lucertola rappresenta la rigenerazione, la trasformazione e la sopravvivenza attraverso le difficoltà. Nella cultura Maori vengono spesso considerate come guardiani, infatti una lucertola veniva spesso sepolta accanto alle case di nuova costruzione, o scolpite sulle loro pareti, per mantenere tutte le malattie e lo spirito del male lontano dalla casa e i suoi abitanti. La seguente serie di tatuaggi maori mostra come, semplificando il simbolo della lucertola, venga raggiunto un design che richiama la enata stilizzato molto da vicino; le lucertole vengono considerati gli antenati di uomini e questo può essere un altra ragione di questa somiglianza.

lucertola geko tatuaggio maori

Tatuaggi Polinesiani simboli

MOKO TATUAGGIO FACCIALE

Moko è anche il nome del tatuaggio Maori facciale, che è considerato molto sacro (tra l'altro non è consentito il possesso del tatuaggio facciale a chi non è maori ) e il cui nome potrebbe derivare dai disegni inerenti all'uso delle immagini di lucertole presenti come segni di discendenza divina quindi adottati dai capi. Immagini di lucertola sul viso sono molto comuni alle Hawai nei tatuaggi ed è facile pensare che i navigatori li conoscessero avendo navigato alla scoperta di terre ed essendosi imbattuti con la nuova terra Aotearoa maori dove si stabilirono. Nei miti Maori Ta Moko si dice sia di origine divina e non dovrebbe essere oggetto di abuso da parte di non - Maori (Pakeha), che possono invece utilizzare disegni kirituhi (letteralmente pelle disegnata). Gli elementi Ta Moko sono importanti tanto quanto il loro posizionamento, la trasmissione di informazioni sul portatore, il suo rango e il grado dei suoi antenati. Kirituhi è solo uno stile decorativo che ricorda Ta Moko e può essere applicata ovunque e da chiunque.

lucertola stilizzata maori tattoo

TARTARUGA

tartaruga simbolo maori

Tatuaggi Polinesiani simboli

 

La tartaruga, o honu, è un'altra creatura importante in tutte le culture polinesiane ed il simbolo è stato associato a diversi significati. Per lo più, le tartarughe marine simboleggiano salute, fertilità, lunga vita, fondamento, la pace, il riposo, il navigatore. La parola Hono che designa la tartaruga in lingua Marchesana ha anche altri significati, tra i quali portare "per unire, a cucire insieme", il che può spiegare perché la tartaruga rappresenta anche l'unione, la famiglia (un'altra spiegazione potrebbe essere il fatto che le tartarughe marine attraversano l'intero oceano per raggiungere la spiaggia, dove nacquero e dove daranno alla luce i propri figli). L'Oceano è la fonte di vita per gli isolani, il mare polinesiano è ricco di tutti i tipi di pesce e rappresenta la ricchezza, ma è anche il luogo dell'ultimo riposo. Terra e mare sono le due metà del mondo e la tartaruga può vivere in entrambe passando da uno all'altro. Per questo la tartaruga si crede si muova tra il mondo dei vivi e il mondo dei morti unificandoli, per le leggende è la tartaruga che raccogli i defunti lungo il loro ultimo viaggio, portandoli al sicuro nel loro luogo di riposo. Contrariamente a quanto a volte si crede, tartarughe disegnate nella parte alta non implicano che stanno prendendo l'anima di una persona morta: nei miti polinesiani Rangi è dove la divinità e alcuni spiriti risiedono, dove le anime di uomini e donne sono stati creati prima della loro nascita, ma non dove di solito vanno dopo la morte. Questo è un concetto occidentale che non riflette le credenze pre-contatto tra bianchi e marchesani. Due enata come i simboli, come quelli nella figura seguente, sono un modo tradizionale per rappresentare una tartaruga (si noti come si presenta l'immagine della tartaruga prima descritta):

tartaruga simboli maori 

 Tatuaggi Polinesiani simboli

Altri modelli derivati dall'intarsio di gusci, essendo stilizzati come nei seguenti esempi:

tartaruga maori stilizzata