Wind Cave Park

WIND CAVE NATIONAL PARK

Wind Cave si trova nel sud ovest del South Dakota, a sud di Rapid City e ad ovest del Bad Lands National Park, a 11 chilometri a nord di Hot Springs, sulla Highway 385. Wind Cave risale a oltre 300 milioni di anni ed é una della più antiche zone esistenti al mondo. La caverna è molto grande ed estremamente complessa con i suoi 130 km di grotta scoperti fino al 1998 si concentrano in 2,6 chilometri quadrati di terra. http://www.nps.gov/wica/index.htm

WIND CAVE

WIND CAVE

Storia
Il 3 Gennaio 1903 il Presidente Theodore Roosevelt firmò il documento che decretava la Wind Cave un Parco Nazionale americano creando Wind Cave National Park divenendo il settimo parco nazionale ed il primo creato per proteggere caverne sotterranee. All'epoca sul territorio che rientrava nel parco non c'erano ancora i bisonti o i cervi perché era ancora piccolo vi arrivarono solo quando i suoi limiti vennero ampliati.

Nel 1912 la American Bison Society cercò un posto per introdurre nuovamente una mandria di bisonti cosa che venne trovata nel parco in questione fu fondata così dalla U.S: Biological Survey una riserva che vide l'arrivo sia di bufali che i cervi. Durante i primi anni della riserva gli animali venivano rinchiusi in recinti poi si capì che necessitavano di maggiore spazio. Con l’aiuto del Civilian Conservation Corps (CCC) vennero tolte le staccionate e sommati altri 6.600 ettari per ampliare il parco. Tra gli anni'50 e ‘60 la fauna selvatica del parco acquistò parecchio interesse e importanza e grazie al fatto che grandi predatori che potessero recar noia agli animali non ce n'erano il branco di bisonti e di cervi aumentò al punto che si aggredivano tra di loro così i guardia parco cominciarono a valutare la capacità effettiva del parco; questa è stabilita dal numero di animali che possono convivere nello stesso habitat senza distruggerlo.

Il branco di bisonti e di cervi venne ridotto e i ranger iniziarono un’attività di gestione intesa a radunarli e inviarli in altri parchi e riserve in caso di eccedenza. Lavorarono anche per migliorare il foraggio d’erba, piantando nuova erba in nuove zone, flora nativa e controllando le specie esotiche. Negli Anni 1970 ed ‘80, ci si concentrò sulla fauna selvatica e sulla zona protetta, contribuendo al funzionamento del sistema naturalistico. La reintroduzione degli incendi quali sistema naturale per migliorare lo spazio e per limitare l’espansione della foresta nella prateria fu uno degli elementi della ricerca. Si iniziò un programma attivo di incendi, con il primo nel 1972. Wind Cave National Park é aperto tutto l’anno con visite che raggiungono il picco durante Giugno, Luglio ed Agosto. La scoperta dell’entrata della Wind Cave è avvolta dal mistero. Le leggende dei nativi indiani Lakota narrano di un buco nelle Black Hills che sprigiona aria.

I Lakota che si spostavano nelle Black Hills, furono probabilmente il primo popolo che vide l’entrata delle grotte ma non esiste comunque prova che alcuni di loro si fossero mai introdotti, quello che è sicuro è che al momento della scoperta dell'oro sul territorio avvenuto nel 1876 i bianchi si accorsero della presenza della caverna fosse anche solo per usarla come protezione provvisoria contro le intemperie invernali. Si afferma che la scoperta della Wind Cave sia accreditata a Tom e Jesse Bingham durante la primavera del 1881 che scoprirono un buco di 30 centimetri e l’aria che ne usciva fece rimbalzare i cappelli dei cacciatori. L'unica maniera per conoscere veramente il Wind Cave National Park è quello di fare il tour della caverna, fare hiking nella prateria e nelle foreste, percorrere i sentieri naturalistici, osservando le piante e la fauna selvatica. Tutto l’anno ci sono tour regolarmente organizzati, con cinque tipologie disponibili. Studiate il calendario delle date e degli orari.

Info su orari dei tour: http://www.nps.gov/wica/planyourvisit/hours.htm

La sera all’anfiteatro dell’Elk Mountain Campground è possibile assistere a narrazioni di storie anticheche riportano di fauna selvatica, piante, geologia, gestione e storia del parco, mentre i programmi serali vengono elencati presso il visitor center ed hanno una durata di circa 45 minuti. E’ possibile provare anche l’esperienza della visita alla caverna a lume di candela. Questo tour si svolge in una zona meno sviluppata e priva d’illuminazione, all’interno delle grotte dove ogni partecipante ha con sé un mazzo di candele: sono richieste calzature con suole non scivolose quindi niente sandali. Il tour è a numero chiuso di 10 persone al massimo e con età non inferiore agli 8 anni poiché è impegnativo che copre circa un miglio di terreno aspro e della durata di circa 2 ore. Le prenotazioni sono raccomandate e vengono accettate un mese prima del tour.

Tour del Garden of Eden
Il tour entra ed esce dalla caverna tramite un ascensore, dura 1 ora ed é il meno faticoso, con 150 scalini. E’ il più breve per chi non ha molto tempo a disposizione. Vanta 59 punti diversi d’interesse e d’attrattive geologiche.

Tour Fairgrounds
Questo tour include alcune delle più ampie stanze trovate nella sezione sviluppata della caverna. I visitatori possono ammirare esempi di formazioni, tra le quali anche il boxwork, inusuale formazione di scaglie o pinne di calcite che creano una forma ad alveare. Il tour entra ed esce tramite l’ascensore della caverna. E’ moderatamente faticoso, ha 450 scalini e dura 1 ora e mezza.

Tour Natural Entrance
I visitatori camminano attraverso un livello intermedio della caverna, ove c’é abbondanza di formazioni boxwork. Inizia all’entrata ed esce tramite l’ascensore. E’ moderatamente faticoso, dura 1 ora e 25 minuti ed affronta 300 scalini per lo più in discesa.

Prairie Hike
Esplorazione dell’habitat della prateria e della foresta con la guida di un ranger. E’ un tour di due ore che parte dal visitor center e conduce verso un vicino sentiero. Si consigliano scarponcini o calzature adeguate, così come di portare dell’acqua da bere. Dettagli al visitor center.

Tour per visitatori con esigenze speciali
Il visitor center e la caverna Wind Cave sono accessibili a persone con limitata mobilità. Chiamare in anticipo l’ information desk per l’organizzazione di questi special tour. Zone limitate della caverna sono accessibili con carrozzine o sedie a rotelle. C’è una quota da pagare per questi servizi; per maggiori informazioni chiamare: 001- 605-745-4600.

I sentieri delle grotte possono essere difficoltosi, umidi o scivolosi. Alcuni soffitti sono bassi, e richiedono di piegarsi od inchinarsi. Alcuni tour sono considerati faticosi. PERSONE CON CONDIZIONI PROBLEMI CARDIACI O ALTRE LIMITAZIONI FISICHE DEBBONO RICONSIDERARE LA VISITA ALLA CAVERNA. Indossare calzature senza tacco, con suola antiscivolo. Non calzare sandali o scarpe con suola di cuoio. Si consiglia di portare con sé una felpa, o maglione poiché nella caverna la temperatura è di 11° C. A protezione dalla caverna non si toccano le pareti, non si asportano rocce o formazioni, e non si esce dai percorsi segnati. E’ permesso fotografare, ma senza l’suo del cavalletto. Bisogna stare uniti nel gruppo. Non ci sono servizi igienici nella caverna e gli animali domestici non sono permessi nella caverna.

Centennial Trail
La parte finale del Centennial Trail si trova proprio a Wind Cave National Park: 9,6 km solo la tratta di andata, moderatamente faticoso. Ma tutto il percorso che si può effettuare a piedi, a cavallo o in mountain bike, in un’ora, un giorno oppure in una settimana, è considerato uno dei percorsi più scenografici e più lungo delle Black Hills, con almeno una dozzina di accessi. Ovviamente il percorso completo richiede dai 10 ai 12 giorni di hiking e la migliore stagione è da primavera fino all’autunno. L’accesso meridionale è sulla Highway 87, al km.1,1 a nord della Highway 385. L’accesso settentrionale é al National Park Service a 8,2 km. ad est dell’incrocio con la Highway 87. Questo percorso – lungo circa 177 km - attraversa la prateria, e si snoda dal Wind Cave National Park a nord attraverso le Black Hills. S’arrampica sui cigli delle foreste, esplora l’habitat umido del Beaver Creek.

Wind Cave Info sul trail completo e le varie tratte percorribili: http://www.gorp.com/parks-guide/travel-ta-black-hills-national-forest-hiking-rapid-city-sidwcmdev_066643.html