Sioux ottengono la vittoria

vittoria sioux contro oleodotto

L'oleodotto di cui abbiamo parlato nelle settimane scorse, non verrà costruito. La battaglia dei Sioux è terminata per il momento.. hanno vinto!!

Battaglia per la giustizia Sioux

La battaglia che ha interessato le tribù Sioux, nel corso delle settimane appena trascorse, è finita!!! I Sioux hanno vinto, per una volta, l'arroganza e la mafia dell'uomo bianco e delle Organizzazioni legate al petrolio.

Dopo essere stati picchiati, gassati con i lacrimogeni, arrestati ingiustamente (protestare pacificatamente non è reato almeno non dovrebbe esserlo nei paesi che vogliono insegnare la "democrazia" nel mondo...), perseguitati per il solo fatto di volere proteggere la propria terra, la salute e la libertà di avere acqua pulita dalle proprie terre, finalmente i Sioux hanno vinto.

Perfino i veterani di guerra erano scesi in campo negli ultimi giorni, a difesa di queste genti, perché stufi di vedere bistrattate queste antiche tribù che hanno molti più diritti di stare sul suolo americano di tutti i bianchi "difensori dei diritti dei veri americani"!!

L'oleodotto in Nord Dakota, che gli ingegneri privati avevano dato come fattibile e sicuro, è stato bocciato dalle conclusioni redatte dal Us Army Corps of Engineers, dopo che Obama ha dato il via libera.

L'oleodotto, che sarebbe dovuto essere costruito sull'attuale tracciato, previsto dalla società Dakota Access Pipeline, prevedeva di passare sotto il lago Ohare ma non ha superato le norme di sicurezza dell'esercito U.S., ora sarà definito un tracciato alternativo rispetto all'attuale che passava a soli 800 metri dalla riserva.

Accanto ai Sioux si erano schierate altre tribù e, da ultimo 3.500 veterani delle forze armate, guidati dal figlio del generale Wessley Clark, ex comandante Nato in Kosovo negli anni '90.

Per una volta, i soldi non hanno avuto seguito, ora speriamo che l'azienda americana non stia solo attendendo che le cose si calmino, per poter agire nuovamente alle spalle dei diritti dei nativi, ma sono sicuro che sapranno vigilare.

Per approfondire la tematica potete leggere i seguenti scritti:

- http://indianiamerica.it/blog-nativi-americani/227-sioux-in-guerra-per-oleodotto

- http://indianiamerica.it/blog-nativi-americani/228-capo-sioux-parla-all-onu

- http://indianiamerica.it/blog-nativi-americani/229-veterani-proteggono-i-nativi-americani