Ricette di cucina nativi americani

Ricette di cucina cibo indiano

Quello che segue vuole essere solo una lista semplificata delle numerosissime ricette di cucina che le culture dei nativi americani adottavano per sopravvivere col poco che potevano procacciarsi e che finirono per insegnare ai pellegrini europei che giunsero in nave dal continente, da qui venne creato il thanks giving o giorno del ringraziamento. Alcune delle ricette sono qui poste solo a titolo informativo poiché animali come lo scoiattolo da noi non si mangiano mentre altri animali potrebbero avere leggi che ne declinano il consumo pubblico.

 

Zuppa di trota
Preparazione:
Prendere un kg di trote,pulirle,unire una patata grande a pezzetti, 1 cipolla bianca, 6 bacche di ginepro, 300 gr. di spinaci, 5 foglie di menta,ed un po' d'acqua. Far cuocere il tutto per 20 minuti circa,poi aggiungere una noce di burro;servire con un trito di prezzemolo e l'erbetta di aneto.

Zuppa di pomodori
Ingredienti:
1 kg di pomodori, 3 patate tagliate a dadini, una mela, una cipolla bianca un pizzico di menta fresca, un cucchiaio di olio di girasole, un cucchiaio di farina d'avena, 5 foglie di basilico fresco, un ciuffetto di erbetta d'aneto, acqua quanto basta. Preparazione: Cuocere tutti gli ingredienti per circa due ore,meno il basilico e l'aneto,che andranno aggiunti 10 minuti prima della fine cottura.

Zuppa di zucca gialla
Preparazione:
Far bollire 1 Kg di zucca gialla tagliata a cubetti, 2 cipolline fresche tagliate sottili,un cucchiaio di miele, un cucchiaio di olio di girasole, acqua quanto basta, un ciuffetto di aneto fresco. A fine cottura,passare gli ingredienti ottenendo una purea,e guarnire con i semi di girasole tostati. Si potrà servire calda o fredda.

chili originale nativi americani

Chili originale ricette nativi americani


Chili Classico:
Ingredienti:
1 kg di polpa di Manzo tritata (meglio se fatta con un coltello),
600 gr. di fagioli rossi cotti,
olio,
1 cipolla tritata,
1 costa di sedano tritata,
2 spicchi d'aglio schiacciati,
2 cucchiai rasi di farina,
1 pizzico di origano,
1 cucchiaio da paprika,
1 cucchiaino di peperoncino piccante,
1 pizzico di cumino in polvere, sale e pepe a piacere.

Preparazione:
Porre in una pentola l'olio,la cipolla e il sedano,e far dorare;quindi unire la carne e far rosolare a fuoco vivo, mescolare la farina e cuocere per altri 2 minuti;unire poi i pomodori,1/2 bicchiere d'acqua e tutti gli altri ingredienti tranne che i fagioli. Far cuocere a fuoco lento per almeno un'ora, e quindi,unire i fagioli,facendoli insaporire per altri 20 minuti. Servire caldo.

Patate novelle con i porri
Preparazione:
In un tegame dal bordo alto, mettere 10 patatine novelle (meglio se sono della stessa grandezza), 3 porri grandi, puliti e tritati, un cucchiaio di sciroppo d'acero, un dado, o concentrato di carne, acqua quanto basta. Far cuocere tutti gli ingredienti insieme fino a cottura ultimata e servire caldo.

succotash mohegan nativi americani

 Succotash Mohegan - ricette nativi americani

Succotash
Preparazione:
Cuocere in una pentola: una cipolla tagliata fine, un peperone verde tagliato a pezzetti, 300 gr. di fagioli qualità lima, 300 gr. di mais giallo, 2 cucchiai di burro di noci, sale. A fine cottura servire caldo.

Succotash mohegan:
Ingredienti:
1⁄2 bicchiere di olio di girasole,
2 cipolle bianche medie tritate,
uno spicchio d'aglio,
2 cipolline fresche tritate,
1 etto di grano fresco (chicchi),
sale, pepe,
1 kg. di fagioli tipo lima,
1 zucchina a dadini,
1 peperone rosso, 1 peperone verde arrostiti e tagliati a striscioline,
3 bicchieri di brodo di pollo,
3 cipolline fresche tritate,
1 pugno di prezzemolo tritato.
Preparazione:
Scaldare l'olio in un tegamino,aggiungere la cipolla e cuocere per un minuto, unire poi l'aglio e cuocere per altri 5 minuti. Aggiungere pepe o paprika a piacere, e mescolare. Completare con i fagioli, il grano, la zucchina,ed i peperoni, amalgamando bene. Agli ingredienti unire poi del brodo, quanto basta, e far bollire 3 minuti a fuoco alto, abbassare quindi la fiamma, e far cuocere per 15 minuti circa, a fine cottura, aggiungere le cipolline fresche ed il prezzemolo e lasciar riposare per altri 5 minuti a fuoco spento.

Cervo arrosto con riso selvatico

Prendere circa 2 Kg. e 1/2 di polpa di cervo, 5 o 6 bacche di ginepro, salare poi legare avvolgendo la carne con delle fette di bacon, olio, far arrostire in forno per 1 ora e 1/2 circa a 180° bagnando ogni tanto con una marinata così preparata: 2 bicchieri di aceto di mele, due cucchiai di miele o di sciroppo di acero, il tutto fatto scaldare, per sciogliere e amalgamare il miele. Servire la carne a fette, sul riso selvatico bollito.

Coniglio stufato con gnocchetti bolliti(DUMPLINGS)
pulire e tagliare a pezzi un coniglio di circa 2 Kg. passare poi ogni pezzo di carne nell'olio di mais, e quindi nella farina di mais, far dorare in una padella girando spesso, aggiungere circa 1/2 litro d'acqua e mezzo bicchiere di aceto di mele, far cuocere per circa un'ora dopo di che, aggiungere 6 bacche di ginepro, 8 cipolle piccole, 6 carote a tocchetti, un ciuffetto di erbetta di aneto e continuare la cottura per altri 30 minuti. Per la preparazione dei DUMPLINGS si prendono 2 etti di farina di avena, l'uovo, una cucchiaiata di burro alle noci ed un bicchiere d'acqua. Mescolare bene gli ingredienti e gettare l'impasto tenero, (aiutati da un cucchiaio), nella salsa di coniglio già ottenuta e cuocere per 10 minuti.

Pernice o anatra con chicchi d'uva e mele
Una pernice o anatra di circa 2 Kg. e mezzo, 250 gr. di funghi a fettine, 3 etti di chicchi d'uva tagliati a metà, 8 patate piccole intere, 3 mele verdi a pezzetti, un etto di noccioline, 6 cipolle piccole intere, 6 carote medie a tocchetti, 2 bicchieri di aceto di mele, le interiora della pernice pulite e spezzettate. Bollire a parte le interiora, poi fare un composto unendo i funghi, l'uva, le mele, le noccioline, il ginepro, un pò di sale. Con il composto ottenuto riempire la pernice o l'anatra, ricucire, porre in una teglia con le patate, le carote e le cipolle e cuocere in forno a 200° per circa un'ora, bagnando con l'aceto di mele diluito con un po' d'acqua. Dopo i primi 20 minuti di cottura, ridurre la temperatura a 150°.

Quaglie con noccioline americane
Scegliere 6 quaglie belle e polpose, un etto di farina d'avena, olio di girasole, 3 cucchiai di burro di noci, 3 etti di chicchi d'uva, un etto di noccioline, due bicchieri di acqua calda, sale. Passare le quaglie nell'olio e poi nella farina. Far sciogliere il burro in una padella e far cuocere le quaglie a fuoco medio, girandole spesso, aggiungere poi l'acqua, i chicchi d'uva e continuare la cottura per circa 40 minuti. A parte tostare le noccioline nel forno (per questo ovviamente ricordatevi di prendere le noccioline naturali e non quelle salate già pronte) finché non saranno dorate, servire le quaglie con riso bollito e guarnendo con le noccioline.

tacchino arrosto ricette alimentazione cucina

Tacchino arrosto ricette nativi americani

Tacchino arrosto
Il tacchino rappresenta ciò che è veramente americano oltre ai pomodori, ai peperoni e al mais: allo stato brado questo uccello era molto difficile da cacciare perché agile e veloce nell'alzarsi in volo non come oggi che è troppo grosso e non riesce più nemmeno a volare.
Ricetta: pulire bene un tacchino medio, fiammeggiandolo, strofinarlo sia dentro che fuori con il limone, e riempirlo con un ripieno di castagne macinate, sedano, mollica di pane, un cucchiaino di timo, uno di maggiorana ed un pizzico di prezzemolo tritato, sale e pepe, olio. Cucire l'apertura del tacchino e porlo in una teglia, mettendo dei rametti di rosmarino in mezzo alle ali, ed infornare per circa un'ora a 170°, quindi bagnare con del vino bianco e continuare la cottura per altre due ore e mezza. Prima di tagliarlo lasciar raffreddare.

Stufato degli stati del sud
La preparazione originaria di questo piatto veniva effettuata con la carne dello Scoiattolo, oggi viene Sostituita dalla carne di lepre o di Coniglio. Pulire e tagliare in pezzi una lepre e metterla a bollire con una cipolla, a cottura ultimata scolarla e disossarla facendo dei piccoli pezzetti, porre nel brodo già ottenuto 500 gr. di pomodori schiacciati, 700 gr. di patate già bollite tagliate a spicchi, 200 gr. di fave cotte, 300 gr. di mais in chicchi, sale e pepe di Caienna. Quando gli ingredienti saranno insaporiti, unirli ai pezzi di lepre o coniglio, aggiungendo anche il brodo, che sarà divenuto molto cremoso e servire caldo.

Pasticcio di funghi
Preparazione:
Cuocere 3 pugni di funghi di campo (puliti) nel burro di noci finchè non saranno dorati,a parte preparare del purè di patate con un uovo dentro e ricoprire con questo ,il fondo di un tegame da forno,unire i funghi,un pizzico di prezzemolo tritato,una cipollina tritata fine e polverizzare con un po' di farina di avena e dell'aneto fresco. Far cuocere in forno a 230° per 25 minuti circa servire caldo.

salsa chimichuri nativi americani

Salsa chimichuri ricetta indiani

Frittelle di granchio con salsa chimichuri
3 etti di granchio a scaglie, 5 uova intere, 112 bicchiere di brodo di pollo, olio di mais, 1 sedano tagliato a pezzetti, 1 cipolla bianca piccola tritata, olio di girasole, 2 etti di farina di grano giallo, paprika, pepe bianco, prezzemolo ed erbetta di aneto tritati finemente, il succo di limone, sale. In una padella scaldare l'olio di girasole insieme alla cipolla, e cuocere per 1 minuto, aggiungere poi il prezzemolo ed un pizzico della farina gialla, cuocere per altri 5 minuti, poi togliere e far raffreddare. Unire poi tutti gli altri ingredienti e far insaporire per circa 2 ore. Realizzare quindi delle frittelle, che friggerete nell'olio di mais, facendole ben dorare, sgocciolare e tenere in caldo.

Per la salsa "chimichurri" da aggiungere alle frittelle, si procederà cosi: prendere del prezzemolo fresco tritato, delle fogline di menta, 1 cipolla bianca grande tritata finemente, 4 spicchi di aglio schiacciati, 1 cucchiaino di origano, 1/2 bicchiere di aceto balsamico, 1/2 bicchiere di aceto di vino rosso, pepe nero, 1 bicchiere piccolo di olio di oliva. Si mischieranno tutti gli ingredienti lasciandoli riposare poi per 20 minuti circa, quindi cospargere sulle frittelle e servire.

Gamberi alla Cajun
La Tribù dei Cajun chiamano i gamberi, abbondanti nella zona del Golfo del Messico, Crawfish, (gamberi d'acqua sporca) è il loro piatto base e la cottura dei gamberi avviene, affogandoli nel sugo di cottura. In un tegame largo, mettere dell'olio di girasole ed aggiungere cipolla, aglio, sedano tritati, quando saranno rosolati, aggiungere 100 gr. di farina a pioggia e mescolare bene. Dopo qualche minuto, unire 400 gr. di gamberi sgusciati e far colorire, quindi versare nel tegame 1/2 litro di brodo vegetale, sale, pepe di Caienna e far cuocere per 20 minuti circa. Generalmente questi gamberi vengono serviti su del riso bollito, ancora caldo.

pane fritto navajo

pane fritto navajo

Pane fritto Navajo
3 etti di farina, 1/2 etto di semi macinati di girasole, 1 cucchiaio di lievito, 2 cucchiai di olio. Amalgamare bene tutti gli ingredienti facendo poi una palla e lasciar riposare per circa 2 ore. Fare poi dei panetti rotondi schiacciati di circa 1 cm. scaldare l'olio e friggere i panetti da tutte e due le parti.

Frittelle Chippewa
3 etti di farina d'avena, 1/2 litro di acqua, 1/2 bicchiere d'olio, 1/2 bicchiere di miele liquido, olio per friggere. Amalgamare bene gli ingredienti aggiungendo per ultimo il miele, quindi scaldare l'olio in una padella e cuocere l'impasto a cucchiaiate, quando le frittelle saranno dorate da ambo le parti metterle a sgocciolare su carta assorbente e servire subito calde.

Pasticcio di noci americane e zucca

2 etti di farina d'avena (tipo fine), 1 etto di farina di patate, 2 etti di zucca (cotta), 2 etti di gherigli di noci spezzettati, 1 uovo, 1/2 bicchiere di sciroppo d'acero. Mischiare le farine ed amalgamare pian piano gli altri ingredien- ti, realizzando un impasto omogeneo, versarlo quindi in una teglia oliata e cuocere nel forno a 180° per circa 1 ora.

Biscotti alle nocciole

300 gr. di nocciole secche macinate, 1 etto di farina d'avena (tipo fine), 1 cucchiaino di sciroppo d'acero, 2 bicchieri d'acqua, olio per friggere. Bollire le noci in acqua per circa mezz'ora, aggiungere poi lo sciroppo e la farina d'avena, mescolare bene e lasciar riposare finche addensato. Preparare una padella con dell'olio caldo e cuocere il composto a cucchiaiate, da ambo le parti. I biscottini ottenuti si servono sia caldi, sia freddi al posto del pane.

Torta di semi di girasole

3 etti di semi di girasole, secchi o freschi, 1/2 It. circa d'acqua, farina d'avena q. b., 2 cucchiaini di sciroppo d'acero, 1/2 bicchiere d'olio. Cuocere i semi di girasole nell'acqua, quindi scolare e marinare unendo la farina d'avena e lo sciroppo d'acero, realizzando una pasta abbastanza consistente. Con questa formare delle tortine piccole facendole dorare nell'olio caldo da ambo le parti.